Consigli utili per correre la mattina presto

    Vorresti andare a correre la sera ma rincasi troppo tardi? La soluzione è semplice: fallo al mattino!Una corsa leggera  appena sveglia ti darà il giusto sprint per affrontare la giornata. Il mattino ha l’oro in bocca, no? E la corsa aiuta a svegliarsi e a riattivare il tuo metabolismo.

    Consigli utili per correre la mattina presto

    Certo, è facile a dirsi, ma lasciare il letto caldo prima del solito,  per uscire nella brezza “frizzantina” della primavera incipiente, non è per niente facile. Anche se siamo motivati e appassionati della corsa, la forza di volontà vacilla, niente di più facile che spegnere la sveglia, girarsi dall’altra parte e continuare a dormire.

    Per vincere la pigrizia, ci vuole una strategia! Noi ti diamo qualche consiglio per trasformare il trauma iniziale in una piacevole e salutare abitudine

    Vai a dormire presto.


    Sembra una banalità, ma non lo è, perché comporta che già dal giorno precedente tu abbia ben chiaro il tuo obiettivo. Se vai a dormire tardi, la mattina successiva il suono della sveglia sarà un perfido nemico, perché il tuo corpo ha bisogno di preservare le ore di sonno quotidiane.

    La sveglia lontano dal letto


    Questo è un trucco vecchio ma sempre valido. La sveglia non deve mai essere a portata di mano, così sarai costretto ad alzarti per spegnere la suoneria. Una volta in piedi il più è fatto. C’è anche la variante di chi – conoscendosi a fondo – punta più sveglie sparse per tutta la camera

    Prepara tutto il necessario la sera prima

    Quando ti svegli devi poter procedere come un automa fino alla porta di casa. Non sei ancora in grado di ragionare e men che meno di scegliere cosa metterti . Hai presente il rituale mattutino di Fantozzi per prendere l’autobus al volo? Ecco, solo che tu stai guadagnando tempo per fare qualcosa che ti piace.

    La colazione non è necessaria


    Non si tratta solo di risparmiare tempo: correre a stomaco pieno non è mai una buona idea. Se la cena è stata equilibrata (non lesinare sui carboidrati) hai già a disposizione tutte le energie necessarie, senza appesantire il tuo corpo con il lavoro digestivo. Al limite mangia qualcosa di leggero, un frutto per esempio, e rimanda il cappuccino a dopo la corsa. E bevi dell’acqua.

    Non rinunciare a riscaldamento e stretching
    È mattina e anche i tuoi muscoli si devono svegliare. Possibilmente in maniera non traumatica. Per questo la fase di riscaldamento (e di stretching) deve essere un po’ più lunga del solito. Non pretendere dal tuo corpo sforzi eccessivi.

    20 minuti sono meglio che niente.

    riserva3Se le prime volte proprio non riesci ad anticipare la sveglia di più di un’ora, ti consiglio di procedere gradualmente. La prima volta magari riuscirai a fare soltanto 20 minuti di corsa, ma avrai superato il trauma della prima volta per scoprire quanto può essere piacevole. La seconda volta sarà meno faticosa e la terza volta potrai spostare ancora un po’ indietro la sveglia.

    Consigli utili per correre la mattina presto

    Tagged with:     , ,

    About the author /


    Post your comments

    Your email address will not be published. Required fields are marked *

    advertsiment

    Iscriviti alla news
      Ricevi gli aggiornamenti della nostra community