Tutti i modi per tagliare le calorie senza soffrire

    Seguire una dieta è un impegno difficile, lo sappiamo benissimo. Lottare ogni giorno – per settimane o mesi – con le calorie, nel tentativo di non ingrassare cedendo a questa o quella tentazione, è un’impresa complicata. Ecco perché chi deve dimagrire – o anche solo vuole tenersi in forma – ha sempre bisogno di qualcosa che gli semplifichi la vita.

    Questa volta vogliamo offrirvi un piccolo strumento, in 10 punti, che vi consiglia come regolarvi a tavola per tagliare le calorie senza troppe rinunce o sofferenze. Dieci alternative intelligenti, insomma, che vi consentano di mantenere inalterato il gusto dimenticandovi della bilancia.

    Tutti i modi per tagliare le calorie senza soffrire

    1) Se al posto di una spremuta d’arancia bevi una spremuta di pompelmo, tagli 16 calorie.

    2) Se al posto di un cappuccino amaro (con latte intero) bevi un caffè con un cucchiaino di zucchero, tagli 44 calorie.

    3) Se invece di spalmare un cucchiaino di marmellata e burro, ci spalmi un cucchiaino di miele, tagli 40 calorie.

    4) Se invece di mangiare uno yogurt bianco cremoso (vasetto da 125 grammi) ne prendi uno light alla frutta, tagli 70 calorie.

    Tutti i modi per tagliare le calorie senza soffrire

    5) Se invece di mangiare una mozzarella di mucca (125 grammi) mangi la stessa quantità di ricotta di mucca, tagli 134 calorie.

    6) Se invece di un piatto di speck (50 grammi), scegli un piatto di bresaola della stessa quantità, tagli 76 calorie.

    7) Se al posto di 5 olive (circa 50 grammi) preferisci 5 cetriolini medi sott’aceto, tagli 120 calorie.

    8) Se al posto di una banana media (200 grammi) mangi 2 albicocche (50 grammi), tagli 116 calorie.

    9) Se invece di una lattina di bevanda tipo cola ne scegli una in versione light, tagli 137 calorie.

    10) Se al posto di un bicchiere di vino bianco secco bevi una birra piccola, tagli 24 calorie.

    Tutti i modi per tagliare le calorie senza soffrire

    Tagged with:     , ,

    About the author /


    Post your comments

    Your email address will not be published. Required fields are marked *

    advertsiment

    Iscriviti alla news
      Ricevi gli aggiornamenti della nostra community